Il GruppoI MarchiInvestor RelationsMediaCareers

Siete in: Home > Media > Stampa > Comunicati Stampa

linkedin   Invia questa pagina a un amico  Stampa questa pagina

Comunicati Stampa


Cerca nell'archivio


È possibile selezionare i comunicati stampa
in base alla tipologia e/o per anno di diffusione.
I comunicati stampa sono accompagnati
da una selezione di immagini a corredo del comunicato.
 


Cerca


Scarica in formato PDF

Il Consiglio di Amministrazione di Safilo Group S.p.A. approva i risultati del primo trimestre 2014


29/04/2014

Crescono gli utili e la marginalità

Padova, 29 aprile 2014 – Il Consiglio di Amministrazione di Safilo Group S.p.A. ha esaminato e approvato oggi i risultati del primo trimestre 2014.

Nei primi tre mesi dell’anno, Safilo ha messo a segno un incremento delle vendite a cambi costanti dell’1,9% e un più significativo miglioramento della marginalità e degli utili, con una crescita del risultato netto di Gruppo che ha sfiorato nel periodo il 23%.

Questi risultati economici hanno consentito al Gruppo di registrare una leva finanziaria di 1,7 volte.

Luisa Delgado, Amministratore Delegato del Gruppo Safilo, ha commentato:

“I risultati di questo primo trimestre 2014 sono per noi coerenti con l’azione strategica di medio-lungo termine con la quale abbiamo deciso di governare il nostro business e sulla base della quale stiamo oggi impostando le nostre scelte operative.

Puntiamo alla crescita sostenibile e profittevole del nostro business. L’obiettivo è quello di creare occhiali all’avanguardia, rafforzare la qualità della distribuzione in tutto il mondo per far emergere la specificità di ciascun singolo marchio e collaborare con i nostri clienti attraverso un’attenta e condivisa pianificazione. Questo ci ha permesso, nel trimestre, di consolidare le nostre posizioni commerciali nei diversi mercati e nei principali canali distributivi, migliorando al contempo le componenti economiche e finanziarie del business.

Nel trimestre abbiamo gradualmente introdotto Fendi nei mercati chiave di tutto il mondo e lanciato la prima collezione di occhiali Bobbi Brown negli Stati Uniti e in Canada. Sulla base delle prime reazioni positive del mercato, queste due nuove aree di business promettono un primo anno soddisfacente e un potenziale di crescita sostenibile e di qualità. Tra i marchi di proprietà di Safilo, vorrei ricordare il costante miglioramento di Polaroid sia nei mercati consolidati sia in quelli nuovi.

Siamo particolarmente soddisfatti dell’ottima performance che abbiamo raggiunto a livello di risultato industriale lordo, con la marginalità che si è avvicinata al 63%, così come di aver compiuto passi avanti sotto il profilo operativo pur in presenza di investimenti crescenti sia sul fronte dei progetti di brand building relativi ai nostri marchi di proprietà sia per i programmi dedicati al miglioramento dei processi aziendali e dei relativi sistemi informativi.

In marzo abbiamo festeggiato l’80° compleanno di Safilo fiduciosi che il 2014 rappresenterà una pietra miliare su cui costruire la storia del nostro Gruppo per i prossimi ottant’anni".

Performance economico-finanziaria

Nel primo trimestre 2014, il fatturato totale del Gruppo si è attestato a 293,2 milioni di euro rispetto ai 297,0 milioni di euro registrati nello stesso periodo 2013 (+1,9% a cambi costanti e -1,3% a cambi correnti), con la componente cambi che ha inciso negativamente sulla performance complessiva del periodo per il 3,2%.
Il fatturato wholesale è passato a 276,7 milioni di euro dai 279,6 milioni di euro nel primo trimestre 2013 (+2,1% a cambi costanti e -1,0% a cambi correnti), mentre i 132 negozi Solstice negli Stati Uniti hanno registrato vendite pari a 16,5 milioni di euro, in calo dell’1,6% a cambi costanti anche a causa delle cattive condizioni climatiche che hanno colpito il Nord America all’inizio dell’anno.

Nel mercato europeo, il fatturato trimestrale del Gruppo ha fatto segnare una crescita a cambi costanti del 3,1%, portandosi a 131,3 milioni di euro rispetto ai 128,2 milioni di euro nel primo trimestre 2013 (+2,4% la performance a cambi correnti).
Tra i paesi europei più forti, si è messa in luce la performance della Germania e del Regno Unito, mentre è continuato il percorso di recupero del business nel mercato italiano e in paesi quali Spagna e Portogallo.
I grandi clienti europei si sono confermati il migliore canale distributivo del Gruppo sia per l’offerta top end che per i marchi del segmento fashion e value-for-money.

E’ risultato in linea con l’anno precedente il giro d’affari a cambi costanti nel mercato americano (+0,3%), dove i ricavi totali si sono attestati a 112,9 milioni di euro dai 118,6 milioni di euro nel primo trimestre 2013 (-4,8% a cambi correnti).
Il mercato statunitense ha parzialmente risentito della performance sottotono delle vendite retail e più in generale del business vista presso il canale degli ottici indipendenti.
Nel corso del trimestre, Safilo ha costituito una nuova business unit dedicata allo sviluppo dei principali mercati latino-americani, che anche nei primi tre mesi dell’anno si sono segnalati come i protagonisti delle migliori performance, dando la misura delle potenzialità ancora inespresse per Safilo in quest’area del mondo.

In Asia, il fatturato ha registrato un incremento dell’1,9% a cambi costanti, grazie alla performance positiva di Cina e Corea, in particolare nel segmento degli occhiali da sole.
Nel periodo il fatturato è risultato pari a 45,0 milioni di euro rispetto ai 46,0 milioni di euro nello stesso trimestre 2013 (-2,2% a cambi correnti).

Sotto il profilo economico, il primo trimestre 2014 è stato caratterizzato dalla forte progressione del margine industriale lordo, in crescita di 230 punti base, al 62,8% dei ricavi dal 60,5% registrato nello stesso periodo 2013.
In valore assoluto, l’utile industriale lordo è invece aumentato del 2,4% a 184,0 milioni di euro rispetto ai 179,7 milioni di euro del primo trimestre 2013. Il miglioramento della componente mix prodotto, marchio e canale ha rappresentato il principale contributore al risultato del periodo, congiuntamente all’aumento dei volumi Made in Safilo e all’efficentamento dei processi produttivi.

L’utile operativo lordo (EBITDA)
ha registrato a sua volta un incremento del 2,3%, attestandosi a 35,4 milioni di euro rispetto ai 34,7 milioni di euro del primo trimestre 2013. Il margine EBITDA è invece salito al 12,1% delle vendite dall’11,7% dello stesso periodo 2013.

nNel primo trimestre 2014, l’utile operativo (EBIT) è risultato pari a 26,8 milioni di euro rispetto ai 25,7 milioni di euro dello stesso periodo 2013. Alla crescita del 4,3% in valore assoluto è corrisposto il miglioramento dell’incidenza sui ricavi, passata al 9,1% dall’8,7% nel primo trimestre 2013.

Sul fronte della gestione finanziaria, il trimestre ha beneficiato del dimezzamento degli oneri finanziari netti, passati da 5,5 milioni di euro a 2,3 milioni di euro (-58,0%) grazie alla diminuzione del debito e al miglioramento del mix delle fonti di finanziamento a seguito del rimborso del prestito obbligazionario High Yield avvenuto a maggio 2013. Stabile invece il tax rate, pari al 32,4% dell’utile prima delle imposte (32,6% nel primo trimestre 2013).

Il risultato netto di Gruppo ha quindi messo a segno un incremento del 22,9%, portandosi a 16,5 milioni di euro dai 13,4 milioni di euro registrati nel primo trimestre 2013.

In linea con la stagionalità del business, il primo trimestre dell’anno ha evidenziato un assorbimento di cassa, che è stato pari a 17,0 milioni di euro nell’area delle attività operative e a 7,6 milioni di euro nelle attività di investimento.
Il free cash flow del periodo è risultato quindi negativo per 24,6 milioni di euro (5,5 milioni di euro nel primo trimestre 2013), principalmente influenzato dalle dinamiche che caratterizzano i flussi da capitale circolante netto nella prima parte dell’anno.
Gli investimenti del trimestre, pari a 7,6 milioni di euro, hanno ospitato l’incremento della partecipazione del Gruppo nella società controllata a Hong Kong (dall’80% al 90%) così come lo sviluppo dei sistemi informativi di Gruppo.

Il primo trimestre 2014 si è chiuso per Safilo con un indebitamento finanziario netto di 207,5 milioni di euro in calo di 12,9 milioni di euro rispetto alla posizione finanziaria registrata alla fine del primo trimestre 2013 (pari a 220,4 milioni di euro), mentre l’incremento è stato di 25 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2013 (182,5 milioni di euro), per la normale stagionalità del business.

------------------------------------------------------------

Consiglio di Amministrazione ha altresì approvato il regolamento del Piano di Stock Option 2014-2016, le cui linee guida sono state approvate dall’Assemblea lo scorso 15 aprile, e ha attribuito le opzioni della Prima Tranche, identificandone, su proposta del Comitato per la Remunerazione e le Nomine, i beneficiari. Per maggiori informazioni in relazione al Piano di Stock Option 2014-2016 si rinvia alla documentazione messa a disposizione del pubblico sul sito internet della Società ed alla ulteriore documentazione che sarà pubblicata a norma di legge.

Altre informazioni


Il Consiglio di Amministrazione di Safilo Group S.p.A. ha approvato una nuova serie di norme per il Comitato Controllo e Rischi, soprattutto utilizzandone il ruolo e ampliandone le funzioni in riferimento alle attività di controllo interno e al flusso di informazioni tra lo stesso Comitato, il revisore esterno e il Collegio Sindacale, nonché ristrutturandone la composizione, in modo che possa svolgere i suoi compiti aggiuntivi in maniera più efficace.

Melchert Frans Groot è stato nominato membro del Comitato Controllo e Rischi, Eugenio Razelli (Presidente) e Marco Jesi sono stati confermati nell’incarico.

Massimiliano Tabacchi è stato nominato membro del Comitato per la Remunerazione, Jeffrey Alan Cole (Presidente) e Marco Jesi sono stati confermati nell’incarico.

Safilo Group S.p.A. è stata informata da HAL Holding N.V. (HAL) che, sebbene la quota di partecipazione di HAL nella Società sia inferiore al 50%, l’applicazione dell’IFRS 10 richiede che la stessa Società sia consolidata con il metodo integrale (line-by-line) nel bilancio consolidato di HAL a partire dal 1 gennaio 2014. Per agevolare HAL nel rispettare i suoi obblighi ai sensi dell’IFRS 10 e per dotare Safilo di una struttura per fornire certe informazioni a HAL, il Consiglio di Amministrazione di Safilo Group S.p.A. ha concordato con HAL: (a) di stipulare un memorandum dell'intesa impostando una procedura per lo scambio di informazioni che, sulla base di adeguati impegni di riservatezza, consentirà a HAL di conformarsi agli obblighi di legge nella redazione del bilancio consolidato secondo i principi IFRS, evitando qualsiasi interferenza con il sistema amministrativo e contabile dell’Azienda o con il suo sistema di controllo interno; e (b) di ingaggiare congiuntamente un consulente finanziario indipendente al quale, attraverso l'accesso e il diritto di visita agli organi di amministrazione e di controllo preposti di entrambe le aziende, verrà richiesto di fare le opportune valutazioni e di formarsi un parere su tutte le questioni finanziarie e contabili relative alla Società che devono esser prese in considerazione nel processo di consolidamento di HAL.

Dichiarazione del Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari

Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili e societari Dott. Vincenzo Giannelli dichiara, ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

Disclaimer

Il documento potrebbe contenere dichiarazioni previsionali (“forward-looking statements”), relative a futuri eventi e risultati operativi, economici e finanziari del Gruppo Safilo. Tali previsioni hanno per loro natura una componente di rischiosità ed incertezza, in quanto dipendono dal verificarsi di eventi e sviluppi futuri. I risultati effettivi potranno discostarsi in misura anche significativa rispetto a quelli annunciati in relazione a una molteplicità di fattori.

Indicatori alternativi di performance


Viene di seguito fornito il contenuto degli “Indicatori alternativi di performance”, non previsti dai principi contabili IFRS-EU, utilizzati nel presente comunicato al fine di consentire una migliore valutazione dell’andamento della gestione economico-finanziaria del Gruppo:

• L’EBITDA (margine operativo lordo) è calcolato da Safilo sommando all’utile operativo gli ammortamenti e le svalutazioni operative ed extra operative quali la svalutazione dell’avviamento;
• L’indebitamento finanziario netto è per Safilo la somma dei debiti verso banche e dei finanziamenti a breve e medio lungo termine, al netto della cassa attiva;
• Il Capitale investito netto è definito per Safilo quale somma dell’Attivo corrente e dell’Attivo non corrente al netto del Passivo corrente e del Passivo non corrente ad eccezione delle voci precedentemente considerate nell’Indebitamento finanziario netto;
• Il Free Cash Flow è per Safilo la somma del flusso monetario generato/(assorbito) dalla gestione operativa e del flusso monetario generato/(assorbito) dall’attività di investimento.

Conference Call

Si terrà oggi, 29 aprile 2014, alle ore 19.00 locali, la conference call con analisti e investitori, nel corso della quale verranno illustrati i principali risultati del primo trimestre 2014.
Sarà possibile seguire la conference call componendo il numero +39 06 87500875, +44 203 4271913 o +1 646 2543388 (per i giornalisti +39 06 87500874) e confermando il codice di accesso 6800070.
La registrazione della conference call sarà disponibile fino al 2 maggio 2014 al numero +39 02 30413127, +44 203 4270598 o +1 347 3669565 (codice di accesso: 6800070). La conference call potrà essere seguita anche attraverso webcast, nel sito www.safilo.com/it/investors.html. La presentazione è disponibile e scaricabile dal sito della società.


Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2014

Si rende noto che il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2014 verrà messo a disposizione del pubblico, non
appena disponibile e nei termini di legge, presso la sede sociale nonché nel sito internet della Società all’indirizzo
www.safilo.com/it/investors.html.



Ultima modifica: 29/04/2014, 18:33



© 2018 Safilo Group S.p.A. - P.IVA 02952600241. Riproduzione vietata.

Certificazioni | Accessibilità | Legal Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy | Feedback | RSS | safilo.com