Il GruppoI MarchiInvestor RelationsMediaCareers

Siete in: Home > Media > Stampa > Comunicati Stampa

linkedin   Invia questa pagina a un amico  Stampa questa pagina

Comunicati Stampa


Cerca nell'archivio


È possibile selezionare i comunicati stampa
in base alla tipologia e/o per anno di diffusione.
I comunicati stampa sono accompagnati
da una selezione di immagini a corredo del comunicato.
 


Cerca


Scarica in formato PDF

Il consiglio di amministrazione di Safilo Group s.p.a. approva i risultati al 30 settembre 2009


11/11/2009
Principali risultati dei primi nove mesi 2009:
• Vendite nette a 774,7 milioni di euro
• EBITDA della gestione ordinaria a 55,0 milioni di euro, pari ad un margine del 7,1%
• Posizione finanziaria netta a 586,3 milioni di euro

Piano di ricapitalizzazione
• Solo l’1,03% delle Obbligazioni Safilo sono state offerte in acquisto entro il periodo di Early Bird
• HAL paga 60% del valore nominale per Obbligazione fino al 18 novembre
• Nel caso in cui l’offerta di acquisto delle Obbligazioni non abbia esito positivo, la Società si troverà in una situazione di esposizione debitoria particolarmente critica

Padova, 11 novembre 2009 – Il Consiglio di Amministrazione di SAFILO GROUP S.p.A. ha esaminato ed approvato i risultati dei primi nove mesi 2009.

Nel corso del terzo trimestre 2009 le vendite nette hanno subito un rallentamento pari al 7,0% a cambi correnti (-7,7% a cambi costanti).

Nel corso del terzo trimestre 2009, si è registrato un leggero miglioramento in Europa mentre il mercato USA è rimasto stabile rispetto agli altri trimestri dell’anno. L’Asia rimane la regione con maggiori difficoltà, con il Giappone che non mostra ancora alcun segnale di recupero.

Nel corso del terzo trimestre 2009, il canale delle vendite all’ingrosso (90% delle vendite) ha subito un decremento del 9.5% a cambi correnti (pari al -10.4% a cambi costanti) mentre le vendite al dettaglio sono leggermente cresciute grazie a nuove aperture di punti vendita (mentre a parità di negozi la crescita è stata negativa, del 15,5%)

I risultati dei primi 9 mesi dell’esercizio sono stati impattati anche da voci non monetarie non ricorrenti per complessivi 128,1 milioni di euro, relative alla riorganizzazione industriale e alla svalutazione dell’avviamento associato a talune unità generatrici di flussi finanziari (Cash Generating Units). Inoltre, il completamento della prospettata operazione con HAL (e, in particolare, la cessione ad HAL della rete retail non strategica) darà luogo ad ulteriori perdite non monetarie non ricorrenti per un ammontare complessivo di circa 28 milioni di euro.

Ricapitalizzazione

Il piano di ricapitalizzazione approvato il 19 ottobre scorso dal Consiglio di amministrazione della società, in cooperazione con HAL Holding, con lo scopo di rafforzare la struttura patrimoniale di Safilo, prosegue e si prevede comporterà un flusso di capitali in entrata per complessivi 283 milioni di Euro circa che potranno garantire la necessaria flessibilità finanziaria nel lungo periodo.

Il complessivo piano di ricapitalizzazione è subordinato, tra l’altro, alla positiva conclusione, entro il 18 novembre 2009, dell’offerta di acquisto da parte di HAL delle Obbligazioni Safilo 2013 in circolazione. La società è stata informata da HAL che soltanto l’1,03% dei detentori di Obbligazioni Safilo ha aderito all’offerta nel periodo di Early Bird (andando ad aggiungersi al 38,76% già vincolato in vendita da taluni obbligazionisti prima dell’avvio dell’offerta). Inoltre, la società ha appreso che la medesima HAL non detiene al momento alcuna Obbligazione Safilo. Per conseguenza, non si può trascurare la possibilità che l’offerta non vada a buon fine.

In tal caso, l’intero piano di ricapitalizzazione potrebbe non avere luogo e la società si troverebbe di nuovo a dover fronteggiare una situazione di indebitamento particolarmente critica che determinerebbe, con ogni probabilità, al 31 dicembre dell’anno in corso l’incapacità della Società di rispettare gli impegni assunti nei confronti delle banche finanziatrici.

Assemblea degli azionisti

Il Consiglio di amministrazione ha deliberato di convocare nuovamente l’assemblea straordinaria degli azionisti, già convocata per i prossimi 23, 24 e 30 novembre (in prima, seconda e terza convocazione), per i giorni 14, 15 e 16 dicembre 2009 (in prima, seconda e terza convocazione) per deliberare sui medesimi argomenti già all’ordine del giorno, e ciò in considerazione del fatto che si prevede di ricevere il nullaosta dell’autorità antitrust europea, relativo alla possibile acquisizione del controllo della società da parte di HAL, solo nei giorni immediatamente precedenti tali nuove date.
L’avviso di revoca della precedente convocazione e quello di nuova convocazione saranno pubblicati domani, 12 novembre 2009, in un quotidiano a diffusione nazionale e saranno, altresì, resi disponibili nel sito internet della Società all’indirizzo www.safilo.com/it/investors.html.





Ultima modifica: 12/11/2009, 09:01



© 2018 Safilo Group S.p.A. - P.IVA 02952600241. Riproduzione vietata.

Certificazioni | Accessibilità | Legal Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy | Feedback | RSS | safilo.com